In offerta!

GUIDA AL CAMMINO DI SAN FRANCESCO DA PAOLA

15,50 

5 disponibili

GUIDA AL CAMMINO DI SAN NILO

Nel 940, un giovane aristocratico di nome Nicola fece una scelta radicale, abbandonando tutto per intraprendere una vita monastica sotto il nome di Nilo.

Oggi, ci immergiamo nei suoi passi, in poco più di una settimana, attraversando la bellezza naturale del Parco Nazionale del Cilento, del Vallo di Diano e delle montagne Alburni.

Partiamo da Sapri alla scoperta del monachesimo bizantino, affascinati dalla calorosa accoglienza e dal fiero spirito di questa terra, mentre gustiamo i sapori della dieta mediterranea. Il nostro viaggio ci condurrà infine a Palinuro, con un’arrivo da cartolina in cui il mare abbraccia il nostro sguardo.

Questo è il modo migliore per esplorare un territorio che vanta ben quattro riconoscimenti UNESCO.

Ti forniremo tutte le informazioni necessarie per iniziare il tuo viaggio: dettagliate mappe, altimetrie, dislivelli, descrizioni del percorso, luoghi da visitare e opzioni per il pernottamento, anche per coloro che desiderano dormire in tenda.

Inoltre, per ogni tappa del nostro viaggio, scopriremo una storia affascinante legata ai luoghi che attraversiamo.

Questo percorso è l’ideale per coloro che desiderano connettersi con la natura e cercano di evadere dai percorsi turistici tradizionali.

Descrizione

GUIDA AL CAMMINO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA

Nato nel 1416, Francesco di Paola è ancora oggi il santo più venerato della Calabria. Percorrere il Cammino di San Francesco di Paola dedicato a lui significa immergersi in una esperienza che coniuga natura, spiritualità e tradizione. Attraversando foreste millenarie di faggi e paesi ricchi di folklore e antiche usanze, si entra in contatto con l’eredità di un uomo profondamente legato alla sua comunità e al rispetto per l’ambiente circostante. Lungo il percorso, si incontrano le acque cristalline del mar Tirreno e si raggiunge infine il santuario di Paola, custode delle aspirazioni spirituali di generazioni di pellegrini da oltre 500 anni.

Il Cammino si sviluppa su due itinerari principali, entrambi con la possibilità di raggiungere il santuario da diverse direzioni. Si può scegliere di seguire la Via del Giovane da San Marco Argentano, che rievoca il percorso compiuto da Francesco quando, ancora giovane, si avvicinò alla sua vocazione. Oppure si può optare per la Via dell’Eremita da Paterno Calabro, che racconta le scelte coraggiose e ispirate che lo condussero alla fondazione dell’ordine dei frati minimi. È anche possibile combinare le tappe di entrambi i percorsi per creare un itinerario più lungo di sei giorni.

Per chi desidera iniziare questa avventura, la stazione ferroviaria di Paola, collegata con il servizio ad alta velocità, rappresenta il punto di partenza e arrivo ideale, consentendo di iniziare il viaggio senza perdere tempo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GUIDA AL CAMMINO DI SAN FRANCESCO DA PAOLA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *